Wearable Tech, Marchesi: pronti ad hackerare i vestiti di Carnevale

Alle Officine Roma Makers, in via Frediani 50 (tra Garbatella e Ostiense), l’11 gennaio è stato il giorno di Riccardo Marchesi (venerdì mattina ha fatto tappa anche allo Ied), l’imprenditore di Firenze che lavora per dare un futuro ai tessuti e alla sua azienda (ne abbiamo parlato anche QUI). Una lezione sui textiles al mattino e al pomeriggio sotto con ago, filo, computer e Arduino: 100 persone. «E’ stato un successo – ha detto Marchesi – non vedo l’ora di tornare a Roma. Il prossimo workshop? A fine febbraio a Rimini con i ragazzi di Officine Arduino e con Zoe Romano in un fablab a forte vocazione tessile». Dove hackererà i vestiti di Carnevale. QUI il resto del pezzo.

Cult, gli appuntamenti in agenda – Fino al 21 gennaio

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI ©

7 GENNAIO – CINEMA, OMAGGIO A PIPPO DEL BONO
Fino al 22 gennaio il Nuovo Cinema Aquila di Roma rende omaggio al cinema di Pippo Delbono, con l’ultimo film, “Sangue”, e una rassegna sui quattro film precedenti. “Sangue” è vincitore del premio Don Chisciotte alla 66°edizione del Festival del Film di Locarno e della Menzione d’Onore al Doclisboa Festival ed è stato accolto con commozione ma anche polemiche per la presenza dell’ex brigatista Giovanni Senzani. Il film sarà in programmazione in esclusiva romana alle 19 e alle 21 dall’11 al 22.

8 GENNAIO – CINEMA, FRANCESCA NERI ALL’ARGENTINA
Mercoledì 8 alle 18.00 nella sala Squarzina del Teatro Argentina, Francesca Neri sarà la protagonista del primo appuntamento di “Singolarità del femminilE”, una serie di incontri aperti al pubblico condotti da Emilia Costantini, giornalista del Corriere della Sera. Francesca Neri sarà sul palco per raccontarsi e lasciare scoprire risvolti inediti sia sul piano privato, nella realizzazione femminile attraverso il sentimento, sia su quello pubblico nell’affermazione professionale.

14 GENNAIO, TEATRO, “TI HO SPOSATO PER ALLEGRIA” AL SALA UMBERTO (nella foto)
Dal 14 gennaio al 2 febbraio al Sala Umberto di Roma Chiara Francini ed Emanuele Salce protagoniste di “Ti ho sposaro per allegria” di Natalia Ginzburg. Pietro è un avvocato di solida estrazione borghese, pacato e abituato a una vita regolare. Giuliana è una giovane donna assai spiantata, svitata e pasticciona, con alle spalle una vita sregolata. I due si sono incontrati, si sono piaciuti e dopo un mese si sono sposati. Ma…

15 GENNAIO – CINEMA, THE IMMIGRANT
Ellis Island, la porta dell’America dove i sogni hanno inizio o s’infrangono. Nella New York degli anni ’20 i bassifondi del Lower East Side sono putridi e soprattutto pericolosi se calcati da una giovane donna bella e senza un cent in tasca. James Gray dirige il melodramma “C’era una volta a New York”, titolo italiano di “The Immigrant”, con Marion Cotillard e Joaquin Phoenix e Jeremy Renner.

21 GENNAIO – MUSICA, L’ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO ALL’OLIMPICO
Al teatro Olimpico di Roma, in piazza Gentile da Fabriano, un ideale viaggio di 80 minuti, intorno al mondo, attraverso gli uomini, gli artisti, il tutto per raccontare e raccontarsi storie di vita vissuta e multiculturalità attraverso la musica. L’Orchestra di Piazza Vittorio in scena dal 21 al 26 gennaio, con “Il giro del mondo in 80 minuti 2014”. Luca Barbarossa ospite speciale.

21 GENNAIO –  TEATRO, “GIULIO CESARE” AL VASCELLO DI ROMA
Dal 21 gennaio al 2 febbraio torna a Roma al Teatro Vascello (via Carini 76-78) il “Giulio Cesare” di Andrea Baracco. Del testo di Shakespeare, riletto ed adattato dal regista e da Vincenzo Manna, si pone l’accento sul puro conflitto politico, si rappresenta la congiura anti-dittatoriale come un confronto tra congiurati rendendo protagonista la violenza: quella necessaria (per preservare la libertà), quella che genera violenza (la guerra civile che segue la morte di Cesare), quella con effetti collaterali (le vittime innocenti come Porzia).